NASCAR Home Tracks

Google+ Twitter Facebook rss

Il campione NASCAR Bobby Labonte correrà in NWES a Brands Hatch

Il primo campione della Cup Series a correre in Europa sarà l’ospite d’onore della American SpeedFest
Gian Luca Guiglia, NWES
May 31, 2017 - 8:58am

Ci sarà un nuovo, leggendario pilota sulla griglia della NASCAR Whelen Euro Series il 10-11 giugno, quando la serie NASCAR europea farà tappa a Brands Hatch per il secondo evento della stagione 2017: il campione della NASCAR Bobby Labonte farà il suo debutto al volante della Ford Mustang #1 Whelen Engineering, schierata dal team Alex Caffi Motorsport.

Labonte sarà anche il primo campione della Monster Energy Cup Series Champion a correre nella NASCAR Whelen Euro Series, sottolineando ulteriormente i solidi legami tra la NASCAR europea e la NASCAR americana e il continuo interscambio di piloti tra i due continenti. Quella di Brands Hatch sarà anche la prima gara di Labonte fuori dal Nord America.

“Sono molto entusiasta di unirmi alla NASCAR Whelen Euro Series a Brands Hatch. E’ una grande opportunità. Ne abbiamo parlato durante l’inverno con Jerome Galpin (Presidente / CEO della NWES) e  Joe Balash (NASCAR International Liaison)  e quando mi hanno chiamato per questa gara sono stato più che felice di accettare,” ha detto Labonte. “La NASCAR Whelen Euro Series sta avendo un grande successo ed è fantastico che la NASCAR sia presente in molti paesi differenti. Penso che la Euro Series sia un ottimo ambiente sia per sviluppare una carriera in NASCAR che per correre ad alti livelli con costi bassi. Sarà divertente poter guidare una  Euro NASCAR e correre su un circuito così famoso e carico di storia.”

Nativo di Corpus Christi, Texas, Bobby Labonte è di diritto tra le leggende di questo sport grazie al titolo della Monster Energy NASCAR Cup Series vinto nel 2000 – una stagione in cui ha avuto la meglio, tra gli altri, su Dale Earnhardt, Tony Stewart e Jeff Gordon – e al titolo della NASCAR Xfinity Series vinto nel 1991, il primo nella storia della NASCAR a conquistare entrambi i campionati. Con 21 vittorie e 203 top-10 nella massima categoria della NASCAR, Labonte ha trionfato in molte delle gare più importanti della NASCAR, come la Coca-Cola 600 a Charlotte, la Brickyard 400 a Indianapolis e la Southern 500 a  Darlington. Dal 2017 figura anche tra i candidati alla NASCAR Hall Of Fame.

“Avere un campione così grande in gara con noi è un onore per tutta la NASCAR Whelen Euro Series! Questo dimostra l’altissimo livello internazionale che il campionato ha raggiunto. Ci raggiungono piloti provenienti da tutto il mondo per correre in NASCAR in Europa e il nostro obiettivo è continuare ad attrarre i migliori piloti per offrire ai fan europei le migliori gare,” ha detto il Presidente/CEO della NASCAR Whelen Euro Series Jerome Galpin.

Labonte è l’ultimo di una lunga lista di stelle della NASCAR americana ad attraversare l’oceano per competere nella NASCAR Whelen Euro Series. Nella sua giovane storia, la NWES ha ospitato stelle come Ben Kennedy, che ha vinto la sua prima gara NASCAR in NWES nel 2012, Jeffrey Earnhardt, Max Papis, Rick Crawford e Brandon Gdovic. L’ultimo campionissimo a visitare la serie NASCAR europea era stato Jeff Gordon, che aveva rivestito il ruolo di Grand Marshal nelle Zolder Finals del 2016. 

Molti protagonisti della NWES, tra cui Anthony Kumpen, Alon Day, Frederic Gabillon e Stienes Longin, hanno percorso la strada opposta. L’ultimo è stato il campione 2016 della Euro NASCAR, che ha corso per la seconda volta consecutiva nella NASCAR Xfinity Series al Daytona International Speedway a febbraio. 

Come sempre uno degli eventi più popolari nel calendario della NASCAR Whelen Euro Series, l’American SpeedFest ha raggiunto la sua quinta edizione e si terrà presso lo storico Brands Hatch Indy Circuit il 10-11 giugno. Tutte le gare saranno trasmesse in live streaming su Fanschoice.tv e sulla pagina Facebook della NASCAR Whelen Euro Series.