NASCAR Home Tracks

Google+ Twitter Facebook rss

Le Vetture NWES Impressionano Al Goodwood Festival Of Speed

Velocissime nello Shootout, deliziano i fan con la delegazione della NASCAR
Gian Luca Guiglia
July 3, 2017 - 10:41am

Thomas Ferrando, Jerome Galpin e le loro Euro NASCAR hanno deliziato il vasto pubblico del celebre Goodwood Festival Of Speed con un grande spettacolo targato NASCAR e una splendida performance nella cronoscalata dello Shootout.

Nell’ennesima edizione di grande successo dell’evento inglese, la Ford Mustang #37 Knauf Racing e la Chevrolet SS #50 si sono piazzate rispettivamente in 14esima e 15esima posizione nella classifica assoluta della gara, battagliando con una concorrenza di livello mondiale sia per quanto riguarda le vetture che i piloti. Entrambe le auto sono scese sotto il muro dei 55 secondi e il leader della divisione ELITE 2 e della classifica team Thomas Ferrando ha vinto il duello interno contro il Presidente - CEO della NWES Jerome Galpin di appena due centesimi di secondo, facendo segnare un rapidissimo tempo di 54.54 secondi nel run di domenica sulla collina di Goodwood. 

“E’ stato un evento fantastico e siamo molto orgogliosi di averne fatto parte. Abbiamo passato dei bellissimi giorni con i nostri amici della NASCAR – Bobby Labonte, Kerry Earnhardt, Mike Skinner, Will Spencer, Danny Lawrence e il Richard Childress Racing – ma anche con tanti piloti dai più disparati background motoristici. Mi sono divertito tantissimo a guidare la mia Euro NASCAR nella cronoscalata e sono rimasto impressionato ancora una volta dalla rapidità della nostra vettura, che ha rivaleggiato con vetture GT4 e GT3, ma anche per la sua capacità di creare un grande spettacolo. Vorrei ringraziare Lord March e tutta l’organizzazione del FOS per l’invito e per aver creato un evento unico al mondo!” ha detto Jerome Galpin.

“E’ stato pazzesco! C’è una varietà incredibile di piloti e vetture, dalle protagoniste delle corse precedenti le guerre mondiali fino a GT futuristiche e ho incontrato leggende che mai avrei immaginato di poter conoscere un giorno. E’ stato fantastico avere la #43 e la #3 accanto alla mia Mustang Knauf Racing e avere la possibilità piazzarla in cima alla classifica per un po’ nello Shootout. E’ stata un’esperienza unica per tutto il team e ci siamo goduti ogni momento. Non ho parole per descrivere la sensazione di arrivare in cima a quella salita e trovare tutte quelle auto e quei piloti leggendari,” ha detto Ferrando, che ha regalato un momento di spettacolo con un grande sovrasterzo nel secondo settore della salita da 1.16 miglia, ma è riuscito comunque a piazzarsi provvisoriamente in testa, davanti a Galpin per appena due centesimi. “Ho avuto un attimo di timore, perché sono entrato in curva troppo forte e la vettura ha iniziato a scivolare, ma è stato divertente e anche parecchio veloce, a quanto pare. Abbiamo lavorato molto bene con Jerome per perfezionare i nostri run ed è stato un evento molto bello. Abbiamo anche incontrato moltissimi appassionati ed è stato speciale vedere molti di loro indossare gadget NASCAR provenienti dall’American SpeedFest di Brands Hatch. Vorrei ringraziare Jerome Galpin, la NASCAR Whelen Euro Series, la NASCAR e l’organizzazione del Goodwood Festival Of Speed per la splendida opportunità, così come il Knauf Racing Team, i cui membri lavorano duramente per farci stare davanti in gara per tutta la stagione.

La NASCAR Whelen Euro Series ha preso parte al famosissimo meeting inglese con la delegazione della NASCAR e ha offerto alle decine di migliaia di fans che hanno affollato la Goodwood House uno show americano inimitabile, entrando rapidamente tra le attrazioni preferite dagli appassionati.

Accanto a Ferrando e Galpin, l’ex campione della NASCAR Camping World Truck Series Mike Skinner ha fatto segnare un nuovo record per la categoria NASCAR nella cronoscalata di Goodwood con un mostruoso tempo di  49.02 secondi e la sesta piazza assoluta, ,entre Ed Berrier ha pilotato lungo la collina una poderosa Chevrolet SS #88 della Monster Energy NASCAR Cup Series. 

La leggenda della NASCAR Bobby Labonte ha celebrato il compleanno di Richard Petty guidando la Pontiac  after racing in #43 di “The King” tre settimane dopo aver preso parte alla Brands Hatch American SpeedFest, ,mentre Kerry Earnhardt ha deliziato i fan con degli spettacolari burnout al volante della leggendaria Chevrolet Monte Carlo #3 Goodwrench del padre e l’icona del wrestling Bill Goldberg si è esibito su uno dei truck di Mike Skinner.

Dopo un ricchissimo mese di giugno, caratterizzato dalla Brands Hatch American SpeedFest e dal Goodwood Festival Of Speed, la NASCAR Whelen Euro Series  tornerà in azione tra due settimane e al Raceway Venray. Il 15-16 luglio l’ovale olandese ospiterà quattro entusiasmanti gare nel contesto di un evento a tema americano, l’AutoSpeedway American Style

Tutte le gare saranno trasmesse in live streaming su Fanschoice.tv e sulla pagina Facebook della NASCAR Whelen Euro Series.

 


Credits: NASCAR Whelen Euro Series