NASCAR Home Tracks

Google+ Twitter Facebook rss

News & Notes: Zolder Finals

Una Grande Battaglia Per Il Titolo Di Campione Europeo NASCAR Sarà Al Centro Del Weekend Di Zolder
Gian Luca Guiglia, NWES
October 2, 2016 - 12:35pm

Ventiquattro settimane dopo che la bandiera verde ha segnato l’inizio della stagione a Valencia la NASCAR Whelen Euro Series 2016 raggiungerà il suo culmine l’8-9 ottobre al Circuit Zolder, in Belgio, con un evento straordinario, zeppo di azione, emozioni, divertimento e passione in pista e fuori.

Se la prima edizione delle American Festival Circuit Zolder Finals è stata un successo travolgente, che ha portato sul circuito belga oltre 25.000 fans per un weekend indimenticabile, l’edizione del 2016 promette di essere anche migliore, grazie a una massiccia dose di azione in pista, un’ampia gamma di attrazioni a tema americano per intrattenere tutta la famiglia e la leggenda della NASCAR Jeff Gordon a fare da Grand Marshal domenica 9 ottobre.

Dopo aver portato le vetture della NWES in centro ad Hasselt giovedì 6 ottobre con una spettacolare parata, verifiche tecniche aperte al pubblico e una speciale sessione di autografi, la NASCAR Whelen Euro Series ritornerà sui 4,011 Km del circuito di Zolder e la battaglia finale della stagione 2016 avrà inizio!

ELITE 1: UNA LOTTA A TRE PER IL TITOLO

Vincere a Zolder sarà l’imperativo: Anthony Kumpen (#24 PK Carsport Chevrolet SS) arriverà alla gara di casa in testa alla classifica di appena 19 punti su Frederic Gabillon (#3 Tepac RDV Compétition Ford Mustang) e 29 su Alon Day (#54 CAAL Racing Chevrolet SS) e nessuno dei tre principali contendenti sarà pienamente in controllo del proprio destino, visto che un totale massimo di 192 punti verrà attribuito nel corso delle Finali.

Il vantaggio di Kumpen si traduce in appena 9 posizioni in pista e i punti bonus attribuiti in ogni gara avranno un ruolo chiave: +6 punti per la vittoria, +2 punti per aver percorso almeno un giro in testa e +2 punti per aver percorso il maggior numero di giri in testa. I possibili scenari sono così tanti che anche percorrere un singolo giro al comando potrebbe cambiare l’esito delle Finali e il nome del campione sul trofeo della NASCAR Whelen Euro Series.

Qualche esempio? Kumpen potrebbe permettersi di amministrare il vantaggio solo nel caso in cui vincesse almeno una gara, Gabillon sarebbe certo di diventare Campione solo vincendo entrambe le gare e percorrendo in ambedue il maggior numero di giri in testa, mentre Day, dal canto suo, farebbe suo il titolo se vincesse entrambe le gare percorrendo il maggior numero di giri in testa, evitando che Kumpen ne percorra almeno uno e sperando che il belga non si piazzi almeno terzo e quarto nei due round. Per aggiungere qualche dettaglio succoso a questa situazione di estremo equilibrio, Kumpen ha vinto il maggior numero di gare fino ad ora, Gabillon ha percorso il maggior numero di giri in testa, mentre Day è il pilota che ha guidato il gruppo per il maggior numero di chilometri.

Potrebbero, però, esserci nuovi vincitori a Zolder, il che renderebbe ogni singola posizione in pista fondamentale per il risultato finale, come Kumpen ha avuto modo di provare nel 2014, quando ha vinto il titolo della NWES per un singolo punto alla fine di una palpitante gara conclusiva.

ELITE 2: LONGIN AL COMANDO IN UNA STAGIONE DA RECORD

La situazione nella divisione ELITE 2 è decisamente più delineata a favore di Stienes Longin (#11 PK Carsport Chevrolet SS), il quale sta vivendo una stagione ricca di primati. Il pilota del team PK Carsport driver ha vinto sette volte su dieci – pareggiando un record storico – e ha chiuso sul podio nelle altre tre gare, mettendo insieme una impressionante posizione media al traguardo di 1,4.

Longin dovrà solo prendere il via nelle Finali per conquistare il titolo, ma sicuramente correrà per vincere se ne avrà l’occasione, mentre infurierà la battaglia per il secondo posto tra Gabriele Gardel (#24 PK Carsport Chevrolet SS), Salvador Tineo Arroyo (#54 CAAL Racing Chevrolet SS) e Thomas Ferrando (#37 Knauf Racing Team Ford Mustang). I tre piloti sono separati da appena 4 lunghezze, che si traducono in due posizioni in pista e renderanno quanto mai imprevedibili e ricche di colpi di scena le due finali della divisione ELITE 2.

UNA COPERTURA SPECIALE

Per i fan che non potranno assistere all’evento dal vivo, la NASCAR Whelen Euro Series porterà al debutto una copertura TV migliorata, con un totale di 10 telecamere a catturare ogni secondo dell’azione in pista per trasmetterlo in live streaming su Fanschoice.tv come anticipazione del 2017. Aggiornamenti dal vivo saranno ancora una volta disponibili sulla pagina Race Central Live di nascarhometracks.com, sul profilo Twitter @EuroNASCAR e sulla pagina Facebook ufficiale della NASCAR Whelen Euro Series. 

CIRCUIT ZOLDER FINALS NWES SCHEDULE (CET times)

Thursday October 6th
17:00 – 19:00 Parade, Technical Inspections and Autograph session in Downtown Hasselt 

Friday October 7th
14:05 – 14:35 ELITE 1 Practice (30 min)
14:40 – 15:10 ELITE 2 Practice (30 min)
16:45 – 17:15 ELITE 1 Final Practice (30 min)
17:20 – 17:50 ELITE 2 Final Practice (30 min)

Saturday October 8th LIVE ON FANSCHOICE.TV
10:35 – 10:52 ELITE 1 Qualifying (8 min) / ELITE 1 Superpole (5 min)
10:58 – 11:15 ELITE 2 Qualifying (8 min) / ELITE 2 Superpole (5 min)
13:40 ELITE 1 Race 1 (16 laps – 64.18 km)
16:45 ELITE 2 Race 1 (16 laps – 64.18 km)

Sunday October 9th LIVE ON FANSCHOICE.TV
10:05 – 10:15 Warmup (10 min)
11:40 ELITE 2 Race 2 (16 laps – 64.18 km)
16:05 ELITE 1 Race 2 (16 laps – 64.18 km)

 

Race American Festival Circuit Zolder NASCAR Finals
PLACE: Circuit Zolder, Belgium
DATE: October 8-9, 2016
TRACK LAYOUT: 4,011 km, 11-turn Road Course
2015 WINNERS: ELITE 1: Alon Day - ELITE 2: Gianmarco Ercoli
TRACK CONTACT: Website: circuit-zolder.be
Email: info@circuit-zolder.be
Tel: +32 11 85 88 88
TRACK TWITTER: @circuitzolder
EVENT HASHTAG: #NWES #Finals 
NASCAR CONTACT:

Anne Galpin, +33 6 76 04 11 89, anne@teamfj.com
PO: Gian Luca Guiglia +39 393 817 95 46, gguiglia@euronascar.com

SCHEDULE | ENTRY LIST | RACE CENTRAL LIVE | LIVE STREAMING ON FANSCHOICE.TV

FAST FACTS

L’evento: Il Circuit Zolder ospiterà le Finali della NASCAR Whelen Euro Series per la seconda volta. Il weekend comincerà giovedì sera, con una straordinaria parata dal circuito alla città di Hasselt, che ospiterà le verifiche tecniche e una speciale sessione di autografi. Accanto alle gare, i fan potranno godersi ogni sorta di divertimento a tema americano per un weekend indimenticabile.

The Procedure: 28 vetture sono iscritte alle American Festival Circuit Zolder NASCAR Finals. La griglia di partenza sarà determinata da una sessione di qualifica di otto minuti, seguita da una Superpole da 5 minuti che delineerà le prime 12 posizioni. Ognuna delle quattro gare sarà lunga 64.85 chilometri (24 giri) e si disputerà con regolamento NASCAR, con restart in doppia fila ed eventuale finale in regime di Green-White-Checkered.

The Circuit:  Costruito nel 1963, sono 4,011 i chilometri che, nello spazio di 10 curve, costituiscono uno dei tracciati più iconici d’Europa. Durante la sua gloriosa storia, la pista di Zolder ha ospitato una grande varietà di gare, dalla F1, alla Champcar fino al WTCC e oggi ospita una 24 ore molto popolare. E’ teatro spesso anche di altri eventi sportivi, come la Coppa del Mondo di Ciclismo e il i Campionati del Mondo di BMX.

CIRCUIT ZOLDER RACE NOTES

Jeff Gordon nel ruolo di Grand Marshal: La leggenda della NASCAR e futuro Hall Of Famer Jeff Gordon sarà presente alle American Festival Circuit Zolder NASCAR Finals e farà da Grand Marshal per la corsa che deciderà il titolo della Euro NASCAR. La bandiera verde sventolerà per la ELITE 1 Final 2 alle 16:05 CET e sarà preceduta da un grid-walk di 20 minuti per permettere ai fan di condividere un’atmosfera unica con team e piloti.

L’Alex Caffi Motorsport schiera una seconda vettura: Dopo uno spettacolare debutto all’Adria International Raceway in cui Alex Caffi ha ottenuto due top-10, il team Alex Caffi Motorsport porterà a Zolder una seconda vettura, la #33, per le Finali. Renger Van Der Zande e Mirco Schultis, vincitori di gare della categoria PC nella IMSA, guideranno rispettivamente in ELITE 1 ed ELITE 2. La Mustang #23 sarà pilotata nuovamente da Alex Caffi in ELITE 1.

Di ritorno: Dopo aver debuttato sull pista di casa a Venray con un podio in ELITE 1, il team Raceway Venray rientrerà in NASCAR Whelen Euro Series con due vetture, una per Barry Maessen e Marko Stipp e l’altra per Maik Barten. Il belga Marc Goossens (#90 Brass Racing Ford Mustang) farà il suo ritorno con una nuova livrea e il chiaro obiettivo di migliorare il terzo posto – il miglior risultato nella storia del Brass Racing – ottenuto a Brands Hatch. 

Trofei: Alla vigila del weekend al Circuit Zolder, Alon Day guida il trofeo Junior “Jerome Sarran” con 39 punti sul suo compagno di squadra Nicolò Rocca (#56 CAAL Racing Chevrolet SS), che è salito al secondo posto grazie all’ottima prova nelle Semi Finali, e 63 su Wilfried Boucenna (#73 Knauf Racing Team Ford Mustang). Dario Caso (#8 Vict Motorsport Ford Mustang) e Marconi De Abreu (#47 Brazil Team Ford Mustang) sono appaiati in vetta al Challenger Trophy, con 19 lunghezze su Jerry De Weerdt (#78 Brass Racing Ford Mustang). Il vantaggio di Riccardo Geltrude (#7 Double-T by Nocentini Ford Mustang) nella Rookie Cup è sceso a 33 punti su Marconi De Abreu (#47 Brazil Team Ford Mustang) e 37 su Justin Kunz (#44 CAAL Racing Chevrolet SS). Jerry De Weerdt (#78 Brass Racing Ford Mustang) ha preso il comando nel Legend Trophy con 7 punti su Renzo Calcinati (#12 Virgin Radio Double-T by Nocentini Ford Mustang), mentre Arianna Casoli (#56 CAAL Racing Chevrolet SS) ha un ampio vantaggio nella Lady Cup.