NASCAR Home Tracks

Google+ Twitter Facebook rss

Una Fantastica Stagione NWES Sta Per Cominciare!

Uno straordinario campo partenti in ELITE 1, nuovi piloti in ELITE 2 e una divisione tutta nuova
Gian Luca Guiglia, NWES
March 31, 2017 - 7:17am

La stagione 2017 della NASCAR Whelen Euro Series, che inizierà il prossimo fine settimana a Valencia, in Spagna, con la terza edizione della Valencia NASCAR Fest, promette di essere indimenticabile. La NASCAR Whelen Euro Series è rapidamente cresciuta fino diventare uno dei migliori campionati a ruote coperte in Europa, con un livello competitivo altissimo in entrambe le divisioni.

Uno schieramento eccezionale in ELITE 1, con uno spettacolare mix di star della NASCAR europea, nuovi piloti di livello internazionale e giovani talenti in continua crescita, si abbina con con una nuova leva di promettenti piloti in arrivo in ELITE 2 e una divisione, la ELITE Club, alla sua stagione inaugurale per regalare agli appassionati di tutta Europa le migliori gare e gli eventi a tema americano più divertenti.

VALENCIA LINKS: TICKETS | SCHEDULE | ENTRY LIST | LIVE TIMING | LIVE STREAMING ON FANSHOICE.TV

La nuova carrozzeria su base Toyota Camry farà il suo debutto nel 2017, aggiungendosi a Chevrolet e Ford tra i marchi rappresentati nella NWES. 28 vetture sono iscritte per la stagione completa e 14 diversi paesi saranno rappresentati su una griglia che vedrà il debutto nella NASCAR Whelen Euro Series dei primi piloti provenienti dal Venezuela, dalla Polonia, dal Lussemburgo e dal Giappone.

La stagione è appena all’inizio e altri piloti e vetture sono attesi a partire dal secondo evento di Brands Hatch, nel mese di giugno. Accendete i motori, race fans!

ELITE 1 - PIloti eccezionali da tutto il mondo

La griglia di partenza della divisione ELITE 1 non è mai stata così piena di talento e ambizioni, a cominciare dal campione 2016 Anthony Kumpen, che ritorna da un’ottima prova nella NASCAR Xfinity Series a Daytona con l’unico obiettivo di conquistare il terzo titolo europeo. Il belga avrà degli avversari più forti che mai, a partire dal suo compagno nel team PK Carsport, il campione in carica della ELITE 2 Stienes Longin, che si appresta a salire un gradino importante nella sua carriera in NASCAR con grandi ambizioni.

Nelle fila del team RDV Compétition, il due volte vice-campione Frederic Gabillon darà un altro assalto al titolo, mentre Marconi Abreu ritornerà in pista con l’intento di farsi strada in classifica. CAAL Racing schiererà ancora una volta tre Chevrolet per il pilota del NASCAR Next e due volte vincitore del Junior Trophy Alon Day, per il veterano della NWES Freddy Nordstrom per Salvador Tineo Arroyo, il talento spagnolo che farà il salto dalla divisione ELITE 2. 

Knauf Racing conferma la sua lineup di giovani promettenti formata da Thomas Ferrando e dal campione 2009 Wilfried Boucenna, mentre il Racers Motorsport, il team nato dalla fusione di Double T e Vict Motorsport, schiererà tre Ford Mustang per l’astro nascente Gianmarco Ercoli, per il vincitore Challenger Trophy 2016 Dario Caso e il rookie Alessandro Ciompi. L’Alex Caffi Motorsport punterà dritto alla vetta delle classifiche con un duo formidabile: il sempre competitivo Borja Garcia e il venezuelano ex pilota di GP2 e Indycar – nonché ex test driver di Formula 1 – Rodrigo Gonzalez.

Dopo aver dato al team Braxx Racing il primo podio in NASCAR, la star dell’endurance Marc Goossens ritornerà nella NASCAR europea, mentre Jerry De Weerdt guiderà la Mustang #78 nel Challenger Trophy. Anche la leggenda del GT Christophe Bouchut ritornerà alla guida della Chevrolet #66 per il team DF1 Racing e la Scuderia Giudici porterà in pista la Ford Mustang #4 per Claudio Giudice. Dopo aver fatto il suo debutto in NWES la scorsa stagione, Peter Gross sarà di nuovo al via con la Ford Mustang #5 del Renauer Motorsport, mentre Eric De Doncker e il suo team Motorsport 98 scenderanno in pista con il Challenger Trophy in mente, così come Willy Gruber con il suo Gruber Racing.

Due nuovi team faranno il loro debutto a Valencia schierando due vetture ciascuno. Il team tedesco Mishumotors schiererà due Chevrolet, inclusa la 50esima vettura NWES prodotta da Team FJ, una delle quali verrà divisa tra Patrick Simon e Renger Van Der Zande. Il campione 2010 Lucas Lasserre farà il suo ritorno in NWES con il team francese Dog Racing, che schiererà anche una seconda Ford Mustang per Miguel Angel Dasi Perez.

Altri due team italiani faranno parte della stagione con una vettura a testa: MRT by Nocentini e The Club Motorsport.

ELITE 2 - Un chiaro favorito, tanti contendenti e una nuova leva di talenti

Con molti dei recenti contendenti al titolo passati in ELITE 1, il titolo della divisione ELITE 2 sarà il bersaglio di una nuova leva di piloti, ma tutti dovranno vedersela con Thomas Ferrando. Il francese sarà il chiaro favorito, essendo l’unico pilota ad aver vinto almeno una gara – ha al suo attivo un totale di 5 vittorie in ELITE 2 – a gareggiare full-time nella seconda divisione per il team Knauf Racing, che metterà  in pista una seconda Mustang per la seconda stagione in NWES di Paul Guiod. 

Dopo aver conquistato il suo primo podio e aver chiuso la stagione all’ottavo posto in classifica, il pilota del team Renauer Motorsport Martin Doubek ha tutta l’intenzione di fare il passo verso gradino più alto del podio, così come Ulysse Delsaux, che guiderà il team RDV Compétition con Marconi Abreu. Decimo in classifica nel 2016, Justin Kunz andrà a caccia di vittorie con la Chevrolet SS  #24 del team PK Carsport, con il promettente talento belga Guillaume Dumarey alla guida dell’altra Chevrolet del team campione in carica. Il debuttante polacco Maciej Dreszer sarà da tenere d’occhio anche per la Rookie Cup al volante della Chevrolet SS #66 DF1 Racing. 

CAAL Racing avrà tra le sue fila due rookie – Gil Linster e Felipe Rabello – e la vincitrice della Lady Cup 2016 Arianna Casoli. L’italiana avrà come principale rivale nella lotta per la Lady Cup Carmen Boix Gil, che farà parte dell’Alex Caffi Motorsport. Il team monegasco schiererà anche il rookie giapponese Kenko Miura sulla Toyota Camry #2. Direttamente dal karting arriverà il piltoa del team Dog Racing Evan Pichard Arnaud, che sarà affiancato dal veterano brasiliano William Ayer Jr.

Jerry De Weerdt difenderà il suo titolo nel Legend Trophy con la sua Ford Mustang #78 Braxx Racing, mentre la Chevrolet SS #70 del team Mishumotors sarà pilotata da Mirco Schultis e Dario Caso guiderà la Mustang #8 del team Racers Motorsport, con Simone Laureti come suo compagno di team sulla Mustang #7. Anche Eric De Doncker sarà della partita con la Mustang del team Motorsport 98, così come Willy Gruber sulla Chevrolet SS #26 del Gruber Racing. Anche Andrea Perlini correrà per il Legend Trophy per la Scuderia Giudici, mentre Roberto Benedetti ritornerà in NWES con il The Club Motorsport.

ELITE Club - Sette piloti entrano nel mondo NASCAR

Un totale di otto piloti correrà nella nuova divisione ELITE Club, basata sulla regolarità, sette dei quali faranno il loro debutto in NASCAR. L’italiano Luciano Carcheri e il brasiliano Alfredo Cardoso guideranno per l’Alex Caffi Motorsport, l’austriaco Andreas Kuchelbacher sarà al volante per il Renauer Motorsport, mentre lo svizzero Yann Schar piloterà la Mustang #31 per il team RDV Compétition. Marcelo Silva dal Brasile ed Eric Muet dalla Francia rappresenteranno il Dog Racing, mentre il pilota/owner Willy Gruber schiererà la sua Chevrolet SS #26 in tutte e tre le divisioni e un altro brasiliano, Deo Alves, guiderà la Chevy #66 del DF1 Racing.

VEDI LA ENTRY LIST COMPLETA