NASCAR Home Tracks

Google+ Twitter Facebook rss

Whelen Euro ELITE 2: Gardel Si Rilancia In Campionato

Al Comando Dall’Inizio Alla Fine, Giornata Nera Per Longin
Gian Luca Guiglia, NWES
October 8, 2016 - 3:31pm

Gabriele Gardel (#24 PK Carsport Chevrolet SS) ha conquistato una sonante vittoria nella prima corsa della Divisione ELITE 2 disputata oggi al Circuit Zolder. Il pilota svizzero ha vinto per la seconda volta in questa stagione, dopo esser salito sul gradino più alto del podio nelle SemiFinali di Adria. Con la prestazione odierna, Gardel è prepotentemente entrato nella lotta per il titolo, tagliando drasticamente il suo gap da Stienes Longin (#11 PK Carsport Chevrolet SS) a 26 punti, approfittando della giornata nera del belga che, alle prese con problemi tecnici, ha chiuso 24esimo.

“Sono davvero felice di avere l’opportunità di lottare ancora per il campionato. Ho avuto fortuna nei Playoffs. Sfortunatamente Stienes ha avuto qualche problema e ora io sono in una buona posizione per capitalizzare. La nostra vettura era davvero veloce oggi ma dobbiamo migliorare ancora qualcosa per domani. Quando le temperature si abbassano come al mattino, la macchina comincia a scivolare troppo, “ ha detto Gardel, che ha portato per la seconda volta in questa stagione la sua #24 PK Carsport Chevrolet SS in Victory Lane. “Ferrando era davvero veloce oggi e mi ha messo tanta pressione ad ogni giro, ma sono riuscito a rimanere concentrato fino alla bandiera a scacchi. Voglio ringraziare tutti i ragazzi del team, hanno fatto un lavoro super!”

Le emozioni forti sono iniziate subito al Circuit Zolder, con la vettura del poleman Longin immobile sulla griglia di partenza e partita solo all’ultimo secondo utile, dovendosi però accodare in fondo al gruppo. Mentre Gardel e Thomas Ferrando (#37 Knauf Racing Team Ford Mustang) hanno battagliato per tutta la gara per la prima posizione, separati quasi sempre da meno di un secondo in una spettacolare danza lungo i 4.011 Kms del tracciato di Zolder, Longin è stato costretto a tornare in pit road, perdendo numerosi giri e puntando solo a tornare in pista per fare un giro veloce che gli garantisca una buona posizione sulla griglia di domani.

Gardel ha replicato a tutti gli attacchi di un aggressivo Ferrando ed è così transitato sotto la bandiera a scacchi con 9 decimi di vantaggio sul francee. Martin Doubek (#5 Dexwet Renauer Team Ford Mustang) ha avuto la meglio su Eric De Doncker (#98 Motorsport 98 Ford Mustang) nella dura battaglia per il terzo posto e ha conquistato il primo podio della sua carriera NASCAR, mentre il belga ha comunque portato a casa la vittoria nel Legend Trophy. Roman Mavlanov (#1 SPV Racing Ford Mustang) ha chiuso la Top5, vincendo la Rookie Cup.

Hugo Bec (#3 Tepac RDV Compétition Ford Mustang), Guillaume Deflandre (#21 Team Raceway Venray Chevrolet SS), Paul Guiod (#73 Knauf Racing Team Ford Mustang),il  debuttante Luca Tosini (#33 Alex Caffi Motorsports Ford Mustang) e Jerry De Weerdt (#78 Brass Racing Ford Mustang) hanno completato la Top10.

Salvador Tineo Arroyo (#54 CAAL Racing Chevrolet SS), pretendente al titolo, ha subito nelle primissime fasi di gara un foratura che l’ha subito tirato fuori dai giochi mentre era in seconda posizione. 

Dopo un lungo stop ai box, Longin ha fatto segnare il giro più veloce della gara, battendo Riccardo Geltrude (#7 Double-T by Nocentini Ford Mustang) di appena un millesimo di secondo. L’italiano è stato autore di una gara da applausi, rimontando come una furia dall’ultima alla sesta posizione, prima di dover arrestare la sua corsa per un contatto con Guiod, andato in testacoda proprio davanti a lui. Longin e Geltrude condivideranno la prima fila sullo schieramento della seconda corsa della Divisione ELITE 2 in programma domani, seguiti da Tineo Arroyo e Gardel in quello che promette di essere una finale davvero avvincente. La gara sarà trasmessa in live streaming sia su Fanschoice.tv (http://bit.ly/nweslive) che sulla pagina Facebook della NASCAR Whelen Euro Series, dove i fans potranno interagire con i commentatori. Tutti gli aggiornamenti dalla pista saranno disponibili sulla pagina Race Central Live del sito NASCAR Home Tracks (http://bit.ly/nwes16x06rcl)e sul profilo Twitter @EuroNASCAR..

ELITE 2 FINAL 1 RESULTS | RACE CENTRAL LIVE | LIVE STREAMING