close icon

Translations

Credits: NASCAR Whelen Euro Series

La famiglia Hezemans fa il suo ingresso nella NASCAR Whelen Euro Series

Alla battaglia per il titolo della NASCAR europea si aggiunge un altro contendente con un nuovo team, che farà il suo debutto sulla griglia di Valencia per l’apertura stagionale: il talentuoso ventenne olandese Loris Hezemans sarà al via della NASCAR Whelen Euro Series nella Divisione ELITE 1 al volante della Ford Mustang #50 schierata dal team Hendriks Motorsport.

Dopo aver trascorso gli ultimi anni ad affinare il proprio talento nel TCR e nelle gare GT, Hezemans ha avuto la chance di provare una Euro NASCAR durante uno dei Recruitment Days della NASCAR Whelen Euro Series nel mese di dicembre e si è subito inserito tra i più veloci in pista.

“Sono rimasto molto sorpreso dal comportamente della vettura e da quanto è divertente da guidare, così come dal potenziale della serie e dalle opportunità future che offre. Se si guarda ai budget richiesti e al tipo di ritorno che si ottiene, è molto interessante. Avere l’opportunità di correre in America è fantastico. La NASCAR è completamente nuova per me e voglio guadagnarmi la possibilità di costruire una carriera.” ha detto Hezemans, che ha in programma anche un esteso programma in GT per il 2018. “Penso di essermi adattato bene alla vettura NWES, siamo legati al team giusto giusto con l’Hendriks Motorsport e non vedo l’ora di guidare di nuovo. Mi aspetto una bella stagione!”

La vettura Hezeman sarà di proprietà di un’icona del motorsport: suo padre Toine Hezemans. Vincitore di tutte le più prestigiose gare di durata tra gli anni ‘60 e i ‘70, incluse la 24 Ore di Le Mans, la 24 Ore of Daytona e la leggendaria Targa Florio, Toine Hezemans è convinto che la NASCAR Whelen Euro Series sia il banco di prova ideale per l’ulteriore sviluppo del talento di Loris,

“Dopo il test, Loris era molto entusiasta della vettura ed era tra i più veloci in pista. Io amo le corse e mi è sempre piaciuto essere coinvolto personalmente, quindi abbiamo deciso di fare questo passo. Per me è tutta una questione di divertimento e amore per le corse,” ha detto il 74enne olandese, che ha anche una vasta esperienza da team manager, soprattutto nel FIA GT. “Penso che il concept della NASCAR Whelen Euro Series sia fantastico. La competizione è accesa e di alto livello e i costi sono mantenuti molto bassi da scelte lungimiranti dell’organizzatore.”

Forte dei tanti successi su ovale in Olanda, il team Hendriks Motorsport farà il suo debutto in NASCAR schierando la Ford Mustang #50 e affronterà la nuova sfida di prepararla per le gare su circuiti stradali. Il team è pronto a mettersi alla prova nella NASCAR Whelen Euro Series ed è alla ricerca di un pilota ELITE 2 che possa condividere la vettura con Hezemans e svolgerà il primo test del 2018 in Italia, all’Autodromo di Franciacorta, il 28 febbraio.

“Abbiamo lavorato su molti progetti con il signor Hezemans e quando ha deciso di acquistare una vettura NWES, avere noi a prepararla è stata la scelta perfetta,” ha detto il co-proprietario del team Roy Hendriks. “Siamo stati a qualche gara della Euro NASCAR in passato per studiare come lavorano i migliori team. Il livello è alto ed è tutto piuttosto nuovo per noi, ma abbiamo ambizioni di salire sul podio, per cui dovremo adattarci in fretta e sono fiducioso che potremo far bene.”

Il primo evento della NASCAR Whelen Euro Series si terrà al Circuit Ricardo Tormo di Valencia, in Spagna, il 14-15 aprile.

Credits: NASCAR Whelen Euro Series