Skip to content

Translations

Ea6a1477 Nht 3000

Deflandre conquista la testa della classifica con un’emozionante vittoria

Guillaume Deflandre (#77 Memphis Racing Chevrolet Camaro) ha conquistato una incredibile vittoria sul leggendario tracciato di Hockenheim nella Semi Finale 2 della Divisione ELITE 2, conquistando anche la testa della classifica. Dopo aver dominato i primi 15 giri della gara, Ulysse Delsaux (#3 Tepac RDV Competition Toyota Camry) ha dovuto cedere la leadership a tre curve dalla fine, quando una foratura lenta l’ha mandato in testacoda e fatto precipitare in 20esima posizione.

Un incidente alla partenza ha coinvolto Massimiliano Lanza (#41 The Club Motorsports Ford Mustang), Tom Boonen (#91 Braxx Racing Chevrolet Camaro) e Renzo Calcinati (#47 MRT Nocentini Ford Mustang), causando l’entrata della safety car. Delsaux ha gestito al meglio il successivo restart ed è scappato via fino a quando il pneumatico posteriore destro ha ceduto al Motodrom.

Deflandre, che stava avendo la meglio nella tirata quanto spettacolare battaglia per la seconda posizione, ha sfruttato la situazione per transitare per primo sotto la bandiera a scacchi e prendersi l’adesivo rosso Whelen ad appannaggio di chi si trova in testa al campionato.

“Ulysse era troppo all’esterno in curva e ha subito una foratura.” ha detto Deflandre, alla seconda vittoria stagionale con il Memphis Racing. “Era la mia grande opportunità di vincere la gara e ci ho provato. E’ stata una bella vittoria perchè Ulysse era un po’ più veloce di me. Ho spinto al massimo per chiudere il gap. Sono il nuovo leader di campionato, ma siamo tutti molto vicini. Sarà complicata a Zolder.”

“E’ stata una foratura lenta, ho provato a tenere duro, facendo del mio meglio.” ha detto Delsaux. “Ma alla fine non sono riuscito a tenere la macchina in pista e mi sono girato. Eravamo veloci, torneremo a lottare a Zolder.”

Paul Guiod (#73 Knauf Racing Team Ford Mustang) ha chiuso al secondo posto dietro al vincitore della Rookie Cup Florian Venturi (#32 Go Fas Racing Ford Mustang), Felipe Rabello (#11 PK Carsport Chevrolet Camaro) e Wilfried Boucenna (#37 Knauf Racing Team Ford Mustang), che ha chiuso la Top5 al termine di un’esaltante battaglia a 4. Jesse Vartiainen (#1 Alex Caffi Motorsport Ford Mustang) con un’ottima gara ha concluso al sesto posto sotto la bandiera a scacchi, secondo nella Rookie Cup.

“Ulysse ha avuto un problema nell’ultimo giro e siamo riusciti a guadagnare una posizione.” ha detto Guiod. “Eravamo abbastanza veloci e vicini a Guillaume. Siamo davvero felici di questo risultato, nelle finali di Zolder continueremo a provare a salire sul podio e vincere.”

Pierluigi Veronesi (#27 BVR Motorsport Ford Mustang), terzo nella Rookie Cup, ha chiuso settimo. Justin Kunz (#46 Racing Total Ford Mustang) ha lottato a lungo con Boucenna e ha chiuso all’ottavo posto, dopo che un incidente tra i due ha spedito entrambi fuori pista. Nicholas Risitano (#8 Racers Motorsport Ford Mustang) e Gil Linster (#44 CAAL Racing Toyota Camry) hanno completato la top 10.

Mirco Schultis (#70 Mishumotors Chevrolet SS) ha vinto il Legend Trophy chiudendo 12esimo mentre Arianna Casoli (#54 CAAL Racing Toyota Camry) ha avuto la meglio su Carmen Boix Gil (#10 Racing Total Chevrolet SS) per la vittoria nella Lady Cup.

La Divisione ELITE 2 tornerà per il gran finale con le Finali della NASCAR Whelen Euro Series in programma il 20-21 ottobre sul tracciato belga di Zolder. Tutte le gare saranno trasmesse in live streaming su Fanschoice.tv, Motorsport.tv, la pagina Facebook e il canale Youtube della NWES e molti altri portali e pagine Facebook in tutto il mondo.

ELITE 2 SEMI FINAL 2 RESULTS | POINTS STANDINGS

Ea6a1353 Nht 3000
Credits: NASCAR Whelen Euro Series / Stephane Azemard