Skip to content

Translations

Fontenay 8 11 3000 Nht
From left to right: Ben Creanor, Scott Jeffs, Alex Nevill, Callum Cripps, Jon Watt, Alex Sedgwick, Romain Boeckler, Alvaro Bajo, Ander Vilariño, Lucas Lasserre. Credits: NASCAR Whelen Euro Series

Primi giri in Euro NASCAR per i piloti del NWES Recruitment Program

La prima sessione del Drivers Recruitment Program 2019 si svolta lo scorso 8-9 novembre a Fontenay Le Comte, in Francia. In due giorni di test, 13 nuovi piloti provenienti da sei diversi paesi hanno preso il volante di una vettura Euro NASCAR per la prima volta: Alvaro Bajo, Romain Boeckler, Ben Creanor, Callum Cripps, Alexandru Cascatău, Aidan Hills, Arne Hoffmeister, Scott Jeffs, Alain Mosqueron, Thijmen Nabuurs, Alex Nevill, Romain Tamburrino and Jon Watt.

I piloti selezionati per il test francese hanno lavorato sotto la guida dell’organizzazione NWES e dei piloti ELITE 1 Alex Sedgwick e Lucas Lasserre, completando diversi run sia in condizioni di bagnato che di asciutto. Tutti hanno unanimemente lodato il carattere unico della vettura Euro NASCAR e il supporto ricevuto dallo staff della NWES.

“E’ sempre stata una mia ambizione, quella di guidare una NASCAR, quindi il Recruitment Day mi ha dato la chance di assaggiare un sogno della mia giovinezza. Le vetture sono fantastiche e decisamente meglio di quello che mi aspettavo,” ha detto Alex Nevill, che ha recentemente vinto la classe Am del MINI Challenge Cooper nel Regno Unito. “L’auto frena e curva molto meglio di quanto pensassi e posso onestamente dire che è la vettura più divertente che abbia mai guidato in pista.”

“Ho trascorso una bella giornata al volante di questa vettura. Ha molta potenza e grip sia sull’asciutto che sul bagnato e necessità di un pilota davvero abile per andare forte. In una parola, si tratta di pure racing. Voglio ringraziare il Presidente della NWES Jérôme Galpin e la sua squadra per la splendida presentazione del campionato e lo spettacolo che mettono in pista a ogni evento, Lucas Lasserre per il supporto e i consigli durante il test e anche tutti i tecnici,” ha proseguito il 16enne Romain Boeckler, che nel 2018 ha disputato il Campionato francese di F4.

“L’auto è fantastica da guidare, con un sacco di potenza e coppia rese disponibili da un V8 old-school dal suono bellissimo. Sono però rimasto impressionato soprattutto dal telaio e dal cambio. Saper cambiare, sfortunatamente, non è più un vantaggio nell’automobilismo moderno e mi sono divertito tantissimo a fare il punta-tacco su una macchina da corsa,” ha detto Alexandru Cascatău, che ha corso nel BMW Clubsport Trophy 2018 in Belgio. “E’ una vera macchina da corsa. Voglio ringraziare tutti alla NWES per avermi dato questa possibilità, spero di rivederli tutti in pista molto presto!”

In aggiunta ai nuovi piloti che hanno saggiato la Euro NASCAR per la prima volta, il tre volte campione NWES Ander Vilarino è tornato nel cockpit di una NASCAR per la prima volta dalla fine del 2015. Il pilota più vincente della storia del campionato sta lavorando a un possibile ritorno e si è detto molto soddisfatto dei recenti sviluppi della vettura.

“Rientrare in una Euro NASCAR mi ha emozionato. Alcune cose sono cambiate a livello tecnico e hanno reso la vettura più veloce rispetto alla fine del 2015, ma la sua essenza è sempre la stessa: una vettura robusta, veloce e senza aiuti elettronici… puro pilotaggio. La Euro NASCAR è una delle principali opzioni per il prossimo anno. C’è interesse in un possibile ritorno e la sfida mi darebbe un sacco di motivazioni,” ha detto lo spagnolo.

I migliori tra i piloti che prenderanno parte al NWES Drivers Recruitment Program riceveranno un sostegno finanziario per la loro stagione di debutto in NASCAR Whelen Euro Series nel 2019. I prossimi Drivers Recruitment Days si svolgeranno in Italia all’Autodromo di Franciacorta il 13-14 dicembre.

Fontenay 9 11 3000 Nht
From letft to right: Alain Mosqueron, Aidan Hills, Romain Tamburrino, Lucas Lasserre, Arne Hoffmeister, Thijmen Nabuurs, Alex Cascatău. Credits: NASCAR Whelen Euro Series